Aggiornamento WINDOWS

Il 14 Gennaio è scaduto il supporto a Microsoft Windows Server 2008 (compresa la versione R2), e Microsoft non rilascerà più aggiornamenti di sicurezza. 

E’ fortemente consigliata una sostituzione del sistema operativo con una versione più recente, come Windows Server 2012 (supportato fino al 2023), Server 2016 (valido sino al 2027) o Server 2019.

Dopo l’ondata di virus e ransomware che infettano i client aziendali, gli attacchi possono arrivare anche dall’interno.

E’ quindi FONDAMENTALE mantenere aggiornati TUTTI i sistemi aziendali, anche se non esposti.

Ricordiamo che nella stessa data è scaduto anche il supporto a Windows 7, ma è ancora possibile aggiornare il sistema operativo a Windows 10 senza necessità di una licenza aggiuntiva e mantenendo i propri dati e le proprie applicazioni.

TUTTO CHIARO???

In caso…contattaci!

 

Foto di Elchinator da Pixabay

Post Correlati

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi